Due parole su: Malleus Monstrorum (recensione)

mal

Tra i supplementi fondamentali del Richiamo di Cthulhu uno dei più ricercati è senza dubbio l’imponente compendio di 300 pagine sulle creature lovecraftiane. Malleus Monstrorum, uscito nel 2007 per Chaosium e mai tradotto in italiano, ha raggiunto in questi ultimi anni quotazioni di mercato piuttosto alte e ad oggi risulta un’impresa pressoché impossibile trovarlo a prezzi più o meno ragionevoli.
La domanda che molti si chiedono a questo punto è: ma ne vale la pena? Si tratta davvero un supplemento così indispensabile? Continua a leggere

Frammenti di Paura e la struttura narrativa del gioco di ruolo contro quella della fiction

FRAMMENTI_DI_PAURA

Tra i primi supplementi tradotti in italiano per il Richiamo di Cthulhu oggi andiamo a recuperare Frammenti di Paura, un modulo di 3 avventure brevi uscito all’inizio degli anni 90. Bisogna precisare che queste, nell’edizione americana, erano originariamente soltanto 2 e che La ballata del morto venne aggiunta da Stratelibri probabilmente per dare più sostanza al tutto.

Il motivo per cui vi voglio parlare di questo modulo però non riguarda la sua qualità. E a tal proposito ve lo dico subito: le avventure di questo Frammenti di Paura sono tutt’altro che eccezionali. La ballata del morto è uno scenario discreto con un setting nel mondo del jazz potenzialmente interessante ma che resta estremamente guidato. La valle dei quattro templi poi (la più lunga) ci viene presentata come il capitolo finale di una fantomatica campagna Continua a leggere

Guida Definitiva a tutte le edizioni del Richiamo di Cthulhu RPG

Ok, forse definitiva è un po’ troppo, ma visto l’immenso sbattimento per scrivere questo articolo sento di meritare un titolo altisonante.

Il primo grande quesito che ogni neofita del Richiamo di Cthulhu RPG si trova ad affrontare al momento del suo ingresso in questo fantastico gioco di ruolo ideato da Sandy Petersen per Chaosium, è quello della scelta del manuale. Decisione spesso non semplice vista la considerevole quantità di materiale in circolazione. Partiamo quindi con questa guida/cronologia che ha lo scopo di essere una bussola per orientarsi all’interno di un mare fatto di edizioni americane, edizioni italiane, riedizioni, edizioni speciali e chi più ne ha più ne metta.

1981 – Prima e Seconda edizione (USA, 150 pagine, copertina morbida, B/N)
call-of-cthulhu-second-edition-box-cover
Era il lontano 1981 quando la prima edizione boxata del Richiamo di Cthulhu si apprestava a lasciare un segno indelebile nel mondo dei giochi di ruolo. Con la seconda edizione, sempre dello stesso anno, vennero corrette alcune regole sulla creazione Continua a leggere

Il Richiamo di Cthulhu RPG, Settima Edizione – Recensione veloce

cthulhu7

Uno degli eventi più importanti avvenuti negli ultimi anni nel mondo del gioco di ruolo del Richiamo di Cthulhu è sicuramente l’uscita della nuova edizione made in Chaosium.
Senza perdere troppo tempo a ripassare la storia di tutte le precedenti versioni pubblicate, americane e italiane, (per le quali scriverò presto un articolo specifico con tutti i confronti del caso) arriviamo subito al dunque: com’è questa settima edizione? Continua a leggere

Terrore dalle stelle, lampade, incenso e i Reami del Sogno di H.P. Lovecraft #RPG

Tre volte Randolph Carter sognò la meravigliosa città, e tre volte venne portato via mentre si trovava ancora sull’alta terrazza che la dominava. (H.P. Lovecraft, La ricerca onirica dello Sconosciuto Kadath)

Terrore_dalle_stelle

Iniziamo a parlare del Richiamo di Cthulhu, il gioco di ruolo, e lo facciamo con uno dei primissimi moduli di avventure, uscito in italia nei primi anni 90, per arrivare ai bizzarri Reami del Sogno del ciclo di Randolph Carter.
L’intenzione era di partire allontanandoci per il momento dai prodotti più famosi (come I mille volti di Nyarlathotep che sono sicura conoscete tutti) per puntare i riflettori su quelli minori, spesso sottovalutati, di cui si parla meno.

Terrore dalle stelle infatti, pur non avendo Continua a leggere